Struttura del corso

Il corso biennale è stato suddiviso in 4 semestri; ciascun anno prevede un percorso della durata di 1000 ore delle quali 452 sono dedicate a teoria, esercitazioni, attività di laboratorio e visite tecniche, mentre 548 ore sono destinate ai tirocini presso imprese del settore.

Il primo anno è dedicato allo sviluppo delle competenze di base, mentre il secondo prevede un maggiore focus su tutti quegli aspetti operativi, organizzativi e gestionali che hanno avuto modo di affrontare durante il primo periodo di tirocinio.

La didattica è stata strutturata nei seguenti 25 moduli formativi:

I anno

1.     Making an indipendent use of English (Basic Level);
2.     Statistica per l'azienda;
3.     Economia e politica dei traporti;
4.     Informatica;
5.     Territorio e infrastrutture logistiche;
6.     Economia e organizzazione aziendale;
7.     Istituzioni, enti e imprese del sistema portuale, aeoroportuale e logistico;
8.     Istituzioni di diritto dei trasporti, doganale, internazionale, commerciale;
9.     Elementi di logistica;
10.   La navigazione marittima, le navi e la sicurezza in ambito marittimo portuale;
11.   Attività laboratoriale di team working: mapping, tracing e tracking.

II anno

1.    Making an indipendent use of English (Intermediate Level- Technical english);
2.    ICT per la logistica;
3.    Supply Chain Management e gestione dei magazzini;
4.    Gli ausiliari del trasporto: ruoli e responsabilità;
5.    Organizzazione e gestione dei tasporti internazionali;
6.    La conduzione dei carrelli elevatori;
7.    Organizzazione portuale e sistema crocieristico;
8.    Pratiche doganali e sanità marittima;
9.    L'acquisto e la vendita dei servizi logistici;
10.  PFSO & IMDG Code;
11.  Attività laboratoriale di team working: planning territoriale per le aree logistiche.