Struttura del corso

Il corso biennale è stato suddiviso in 4 semestri; il primo anno prevede un percorso della durata di 908 ore delle quali 260 sono dedicate a teoria, 192 di pratica, 176 di laboratorio, 280 di stage; il secondo anno prevede 1000 ore di corso, delle quali 52 di teoria, 96 di pratica, 188 di laboratorio, 664 di stage.

Il primo anno è dedicato allo sviluppo delle competenze relative alle figure di “Manovratore”, “Formatore”, “Verificatore” e “Licenza Europea”, mentre il secondo prevede l’apprendimento delle competenze di “Macchinista”. L’ottenimento delle Certificazioni del requisito professionale per i diversi profili è subordinato al superamento dell’esame gestito da delegati dell’ANSF.

Inoltre, per i due anni di corso sono previsti interventi formativi trasversali in ambito logistico e linguistico.

Vi saranno anche attività laboratoriali gestite da esperti del settore, costruite ad hoc su casi problematici e finalizzate a mettere alla prova “sul campo” quanto acquisito nella didattica.