guida agli its

Al fine di rendere stabile e organica l’integrazione tra soggetti formativi, enti locali e imprese, gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) assumono la configurazione di fondazioni di partecipazione, ovvero di soggetti dotati di personalità giuridica riconosciuti su tutto il territorio nazionale e dell’Unione europea.

I soggetti fondatori degli istituti tecnici superiori devono essere almeno:

·         un istituto di istruzione secondaria superiore, statale o paritario ubicato nella provincia sede della fondazione;

·         una struttura formativa accreditata dalla Regione per l’alta formazione, ubicata nella provincia sede della fondazione;

·         una impresa del settore produttivo cui si riferisce l’istituto tecnico superiore;

·         un dipartimento universitario o altro organismo appartenente al sistema della ricerca scientifica e tecnologica;

·         un Ente locale (comune, provincia, città metropolitana, comunità montana).

Gli ITS realizzano percorsi finalizzati al conseguimento di diplomi di tecnico superiore allo scopo di rispondere a fabbisogni formativi diffusi sul territorio nazionale con riferimento alle seguenti aree tecnologiche:

·         efficienza energetica;

·         mobilità sostenibile;

·         nuove tecnologie della vita;

·         nuove tecnologie per il Made in Italy;

·         tecnologie innovative per i beni e le attività culturali;

·         tecnologie della informazione e della comunicazione.

I percorsi, per poter accedere ai quali è necessario essere in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, hanno la durata di quattro semestri per un totale compreso tra le 1800 e le 2000 ore, anche se per particolari figure tali percorsi possono avere anche una durata superiore, nel limite massimo di sei semestri.

Al termine del percorso i partecipanti sono sottoposti a verifiche finali atte a valutare le competenze acquisite; tali verifiche sono condotte da commissioni d'esame costituite in modo da assicurare la presenza di rappresentanti della scuola, dell'università, della formazione professionale ed esperti del mondo del lavoro.